ATTENZIONE! Per discutere e confrontarci Live Bracciano si trova su FACEBOOK !!!

Direttamente a Casa tua, NIENTE FILE!!

Google Translator

Cerca nel blog

mercoledì 5 ottobre 2011

Arsenico e vecchi merletti!

Dopo il comunicato del comune in merito ad una lettera al Messaggero  da parte di un cittadino di Bracciano allarmato dalla presenza ad oltranza dell'arsenico nell'acqua riporto qui quello che ho scritto sulla bacheca di FACE BOOK del comune di Bracciano.


Ok, prima di parlare , di scrivere o altro è sempre buona regola informarsi, chiedere a chi dell'argomento può dare una spiegazione non di parte. Così ho fatto ho cercato informazioni ed ho trovato qualcosa di sconcertante ma che non mi sorprende del tutto. La lingua Italiana è meravigliosa ha nell'uso che si fa' le spiegazioni. Una frase del vostro comunicato mi ha fatto alzare le antenne e mi ha lasciato un amaro retrogusto di arsenico (perdonatemi la battuta), cito testualmente "risulta avere una concentrazione di arsenico tra i 13 e i 14 microgrammi al litro, pertanto al di sotto del limite di deroga concesso dall’Unione Europea al Comune di Bracciano" Ancora non ci siamo?Non notate niente di strano?Sottolineo meglio "..DEL LIMITE DI DEROGA CONCESSO DALL'UNIONE EUROPEA AL COMUNE DI BRACCIANO" Ops...come concessa al comune di Bracciano? Vuol dire che esistono altri limiti diversi dal nostro? Ok, prima di chiamare il mio medico urlando, verifico se ci sono limiti diversi...SI, CI SONO!! E quel che mi fa' più raccapriccio e che sono totalmente diversi da quelli stabiliti DALL'ORGANIZZAZIONE MONDIALE DI SANITA'. Non avendo io ne tre gambe ne otto occhi ne altre strane cose che mi differenziano da un altro essere umano mi sovviene la normale domanda , perchè tutte queste differenziazioni stabilite dall'Unione Europea ? Perchè il comune di Bracciano ha una deroga di 10 microgrammi? O più visto che a vostro ben dire quel "ben al disotto del limite di deroga" mi fa' supporre che chi sà di quanto sia 'sto limite. Già perchè la soglia tollerabile per l'OMS è di 5 microgrammi per litro, 5 MICROGRAMMI PER LITRO!!! Poi leggo questo articolo www.avanguardie.org e mi chiedo di cosa stiamo parlando se la UEE ha bloccato le deroghe, forse parlano di un ulteriore alzamento del limite visto che sfacciatamente alcuni comuni hanno chiesto addirittura di alzare il livello a 50 MICROGRAMMI!!!Quest'altro articolo spiega meglio il discorso della deroga da   IL SALVAGENTE è del 26novembre 2010, ma la situazione è la stessa. Il comunicato non ha senso se parlate di DEROGHE, la verità e che non ci sono più deroghe Bracciano è nella lista dei 128 comuni "fuorilegge" o no? Ora altra sconvolgente notizia, madre natura vuole questo. Già , la zona essendo di origine vulcanica avrà sempre delle oscillazioni di arsenico , picchi come discese. Che voi facciate sfoggio di un solo prelievo nel vostro comunicato, come dire...va beh l'ho pensato e tanto basta. Nove anni di deroghe, anzi con questo fanno dieci anni tanto c'è voluto per avere un depuratore adatto per l'arsenico?L'avete ordinato per posta? Si si ,conosco la prassi a queste domande si risponde sempre dando sfoggio dell'incapacità delle gestioni passate ed ecco perchè mi permetto di essere sarcastica.E non chiamatelo un inutile allarmismo da 5 a 20 ce ne passano 15 di microgrammi. Commercianti di Bracciano avvertiti che da domani chi vi da 20 euro per pagarne 5 non siete tenuti a darne 15 di resto se qualcuno qui sotto dice che sono inutili allarmismi. Io sono allarmata gli stupidi non devono esserlo. E poi vorrei vedere l'analisi clinica, considerato che riguarda la comunità potreste anche pubblicarla.E pubblicare i dati degli ultimi tre anni,sarebbe una operazione di trasparenza niente male; o l'avete fatto?


Consideriamo il perchè l'OMS ha stabilito che solo 5 microgrammi per litro è un  livello tollerabile, perchè in natura quasi tutto ha in se dell'Arsenico. Una ricerca del 1987 ha stabilito che ingeriamo mediamente dai 30 ai 40 microgrammi di Arsenico al giorno in quello che troviamo di più naturale sulle nostre tavole. A Bracciamo sommiamo la cifra più bassa (perchè voglio essere ottimista) ai microgrammi per litro che sono stati rilevati a Settembre ; siamo a 43 -44 microgrammi! E ci sono comuni che avevano chiesto alla UEE di inalzare questo livello e portarlo a 50!!! Per quanto l'Arsenico è facilmente espellibile dall'organismo non credo che il fegato e i reni possano sopportare carichi ulteriori senza creare casi di intossicazione e avvelenamento cronico in una persona. 

Nessun commento:

Posta un commento

AVON a BRACCIANO!!